It´s time for a soup…or almost

SabrinaRossizuppa_topinambur_IMG_9154SabrinaRossi copy
(look for the English translation at the end of this post)

Non sono piú abituata a tutto questo sole. Qualcuno mi ha descritto come un cyborg penso che sia proprio tutta questa luce a darmi tanta energia.

È ottobre ma é come se fosse ancora estate qui a Roma. Sole meraviglioso, con i colori dell´autunno in arrivo.  Un dolce freschetto la mattina…tanto per ricordarci quanto é bello stare sotto le lenzuola.

Ma l´aria sta cambiando, e inizia la voglia di qualche zuppa.

E allora vi propongo una zuppa provata in Svezia a casa del mio amico Martin Nordin: zuppa di carciofi di Gerusalemme (topinambour)

e questa é come un amico ti de-scrive una ricetta (meraviglia):

Prima di tutto ho fatto rosolare qualche scalogno e l’aglio nel burro. Li ho fatti ammorbidire ma non colorire. Poi ho messo i topinambur pelati e tritati, lasciandoli soffriggere per un po’. Ho aggiunto il sidro di mele acoprire i topinambur. Quindi quando il liquido si era ridotto della metá ho aggiunto il brodo di pollo e a piacimento un pó di panna. Devi vedere un pó come ti piace. Poi, dopo che ha sobbolito per un pó ho mescolato bene! Infine servire con pancetta caramellata all´aceto balsamico e olio aromatizzato  al basilico.

JerusalemArtichokesSoup

A parte la pancetta ho seguito alla lettera la sua ricetta. Eccezionale.

Le dosi…beh sono un pó a occhio ma io direi che un chilo di topinambur bastano per una zuppa per 3-4 persone.

Quindi voglio ringraziare Martin per aver condiviso la sua ricetta con noi! E la sua famiglia…perché é sempre bello sapere che c´é un posto nel mondo dove troverai sempre una buona zuppa.

[…]

Good Nettle!

We all experienced the nettle as a bad plant. I think everyone as a kid has ran into it and then after that learned and remembered quickly to don´t touch it anymore. But maybe not […]